I 20 principali errori SEO che uccidono il tuo blog - Panoramica di Semalt



La rilevanza di questo argomento è dovuta al fatto che la maggior parte degli imprenditori e degli imprenditori comprende l'importanza di fornire ulteriori informazioni sul proprio prodotto, sulla vita dell'azienda e sui nuovi servizi sul proprio sito Web in formato blog.

Allo stesso tempo, a causa della presenza di molte informazioni contrastanti su Internet sulla SEO, e più spesso a causa dell'assoluta mancanza di conoscenza o negligenza, vengono commessi gravi errori SEO nell'ottimizzazione degli articoli del blog, che possono semplicemente rovinare un buona impresa.

Quindi, Semalt, la migliore agenzia SEO, ha identificato 20 degli errori SEO più gravi e comuni che vengono commessi non solo dai principianti, ma anche da specialisti esperti, e abbiamo anche commentato come correggere o evitare ogni errore.

Principali errori SEO

Scopri di seguito i principali errori SEO:

1. Testi SEO

Dopo il rilascio dell'algoritmo di Baden-Baden, tutto ciò che rientra nella definizione di ottimizzazione eccessiva uscirà dalla ricerca con un fischio. Un gran numero di tali pagine può rovinare non solo un blog ma l'intero sito nel suo insieme. In poche parole, ai motori di ricerca non piace questo tipo di "magia".

2. Copywriter inesperti

che non capiscono di cosa stanno scrivendo. Non importa quanto fanno pagare 1000 caratteri, 50 dollari o 500, se non capiscono e non cercano nemmeno di capire per chi e perché stanno scrivendo, solo per soddisfare il blog. Unicità 100%, utilizzo di parole chiave in forme diverse, ecc.

Cerca un copywriter che capisca l'argomento e possa scrivere testi interessanti per ogni intestazione separata nel blog, e non cercare di riempire il blog di argomenti inutili che non sono legati alla tua tematica principale.

3. Casualità

I temi per tutti i materiali vengono creati al volo, circa 5 minuti prima della pubblicazione programmata. Di conseguenza, il tuo blog manca di integrità e ordine. I materiali vengono scritti e pubblicati come se non fossero legati a un unico obiettivo.

Fai un piano e seguilo, non cercare di inventarlo mentre sei in movimento.

4. Riscrittura infinita

Supponiamo che tu stia gestendo un blog di un salone di bellezza e come testo sui nuovi prodotti nel design delle unghie nel 2017, riscrivi semplicemente un articolo già riscritto da un altro blog del salone di bellezza del 2016, che è una riscrittura dello stesso articolo solo dal 2012 .

E almeno questo è tutto. Il nuovo è il vecchio ben dimenticato, invece del materiale reale che è interessante per il pubblico di destinazione, l'output è un giornale masticato.

Scrivi testi rilevanti e davvero interessanti che saranno utili e interessanti per il lettore.

5. Furto

Ancora peggio (la cosa peggiore che può capitare a un blog) è copiare il contenuto di qualcun altro sul tuo sito. Perché inventare una bicicletta? Qui e così tutto è scritto, puoi persino inserire brani da un paio di fonti, aggiungere la tua conclusione e "sembra che non accada nulla".

C'è solo una raccomandazione qui: scrivi tu stesso i testi!

6. Non modificare gli articoli, non aggiornare i vecchi contenuti

Pubblicato e già bene.

Il perfezionamento dell'articolo in base ai dati dei panel di webmaster aiuta a scalare almeno 3-4 posizioni e massimizza il traffico di ricerca del 587%!

7. Completa mancanza di ottimizzazione SEO

Gli articoli sono semplicemente scritti e pubblicati, perché la SEO è morta da tempo e quindi, se la pensi così, le pagine del blog non sono nella ricerca.

Per iniziare, controlla Sezione SEO Semalt sul nostro sito web.

8. Scrivi per te stesso, non sapendo cosa è interessante per il pubblico di destinazione

Allora è meglio scrivere un libro o delle storie, ovviamente ci saranno più vantaggi.

Non devi scrivere su ciò che vuole il direttore dell'azienda, ma su ciò a cui sono interessati i tuoi potenziali clienti, la selezione degli argomenti per gli articoli del blog dovrebbe essere basata sulla selezione delle domande chiave.

9. SEO barbone

Molto spesso, questo è il risultato di blog registrazione in +100500 directory. Ignora questi discariche di rifiuti di link obsoleti e non credere che questa sia una directory bianca e così via, altrimenti il ​​tuo sito si trasformerà in un barbone SEO, che è noto solo nei dump di rifiuti di link. Lo stesso vale per l'acquisto in blocco di link utilizzando vari servizi.

È meglio acquistare collegamenti da risorse tematiche e affidabili. Il costo di un tale collegamento sarà, ovviamente, più costoso, ma il valore sarà anche molte volte superiore a 100 quelli di bassa qualità.

10. Il tuo blog e i servizi principali della tua azienda sono separati

Non capendo come si possono promuovere le pagine principali del sito utilizzando un blog. Questo ti porterà alla conclusione logica che scrivere articoli per un blog è una perdita di tempo.

11. Non ci sono collegamenti interni che aiuteranno a studiare ulteriormente l'argomento

Tieni presente che alcune delle parole di questo articolo sono collegamenti, facendo clic su cui puoi trovare informazioni utili e importanti sull'argomento della parola evidenziata e quindi formare una comprensione più completa.

12. Non coprire completamente l'argomento

Vale a dire che generi contenuti di bassa qualità che nessuno leggerà, tanto meno rileggerà.

E come sai, recentemente i motori di ricerca funzionano non solo con le parole chiave e le impostazioni SEO, ma anche con i significati.

Espandi ogni argomento il più profondamente possibile.

13. I testi non sono protetti dalla copia

Per far capire ai motori di ricerca che i tuoi testi sono i tuoi testi, aggiungili tramite il pannello del webmaster.

Nel Pannello dei webmaster di Yandex, prima di pubblicare, aggiungere il testo, nella sezione "Informazioni sul sito" - "Testi originali".

Nel Pannello dei webmaster di Google, dopo la pubblicazione, nella sezione "Scansione" - "Visualizza come bot di Google".

14. Mancanza di pagine AMP

Con la crescita del traffico mobile, non è necessario solo un sito Web reattivo e veloce, ma anche pagine accelerate (AMP) che si caricano istantaneamente.

Crea pagine AMP.

15. 1 anno=1 articolo o aggiornamento irregolare del blog

Si perdono così non solo i lettori che smettono di visitare il sito alla ricerca di nuovo materiale interessante, ma anche l'attenzione dei motori di ricerca che, a seconda della frequenza degli aggiornamenti dei contenuti, scansionano il sito più o meno spesso.

Scegli una frequenza di aggiornamento comoda (ad esempio, una volta alla settimana) e lavora in questa modalità.

16. Immagini non ottimizzate

La dimensione ideale è fino a 20 kb ed è possibile 100 kb se è necessario mostrare immagini dettagliate. Ma tutto ciò che supera i 200 kb è eccessivo perché 4-5 immagini e la tua pagina peseranno già più di 1 Mb, sarà pesante e richiederà molto tempo per caricarsi.

Ottimizza le immagini con la compressione. https://tinypng.com/ - lo fa online e completamente gratuito.

17. Oltre lo spam nei tag

Per ogni tag CMS una pagina separata, che duplica parzialmente il contenuto di altre pagine. Più tag, più simile nel significato: "pellicce", "X pellicce", "compra una pelliccia in X" - più le pagine del sito perdono la loro unicità.

Come uscita, puoi chiudere le pagine dei tag dall'indicizzazione in robots.txt o utilizzare un insieme minimo di tag (tag).

18. Nessun pulsante da condividere su social network e messenger

Se un articolo di un blog non può essere condiviso sui social network o un messaggio inviato tramite messaggistica istantanea facendo clic sul pulsante appropriato alla fine o all'inizio dell'articolo, considera che stai bloccando il tuo articolo (in caso di contenuto focoso) il capacità di diventare virale sui social network.

Metti i pulsanti all'inizio e alla fine dell'articolo per condividerli sui social network e sulla messaggistica istantanea.

19. Non ci sono immagini con l'estensione attributo, che indica la parola chiave

Il nome dell'immagine può anche contenere una parola chiave e non essere chiamato IMAGE_325.

Se il sito è in HTML, l'immagine viene scritta come segue: <imgsrc="image address" alt="keyword">.

Su CMS popolari, come Joomla, WordPress e altri, quando si aggiunge un'immagine, di solito c'è un campo per l'attributo ALT, che devi solo compilare senza essere troppo pigro.

20. Promozione per alta frequenza e richieste commerciali

Se stai cercando di promuovere una richiesta di "Windows" utilizzando un blog o ordinando un laptop, ad esempio, utilizzando articoli sull'argomento "Le migliori finestre in X" o "Come ordinare un laptop in Y?", Ti assicuro tu che questo non porterà a nient'altro che tempo perso e aspettative non soddisfatte. Per capirlo, è sufficiente guardare i risultati della ricerca, dove, secondo le query HF, ci sono principalmente pagine principali di siti e quelle commerciali - sezioni del catalogo con prodotti.

Le richieste ad alta frequenza dovrebbero essere promosse alla pagina principale o alla pagina delle categorie di prodotti/servizi. Richieste commerciali per una pagina di categoria di prodotto/servizio o scheda di prodotto, se si tratta di una richiesta specifica per un prodotto o un marchio specifico.

Conclusione: come evitare di commettere errori SEO?

Per iniziare, utilizza il materiale in questo articolo come una sorta di lista di controllo e controlla il tuo blog per ciascuno dei venti punti per errori SEO nel tuo blog.

Se hai l'ordine completo su tutti i 20 punti, allora al blog sono garantite buone posizioni nei motori di ricerca, e tu sei visitatori soddisfatti e clienti (o fan) soddisfatti.

Tuttavia, se uno di questi punti manca e non puoi farcela, non preoccuparti. Semalt si occuperà di portare il tuo blog dal nulla ai migliori blog del tuo dominio. In effetti, qui a Semalt facciamo in modo che i blog siano i primi posizionamenti nei motori di ricerca. Perché siamo esperti di SEO e abbiamo servizi SEO di alto livello per te e anche strumenti di analisi che si comportano come ti aspetteresti. Scopriamo insieme una breve panoramica di questi strumenti:
Fai clic su questi collegamenti per scoprire in dettaglio come questi servizi ti saranno di grande utilità. Se hai altre domande riguardanti un servizio SEO, non esitare a contattarci Contattaci per una completa soddisfazione.

mass gmail